L´aula CISCO si è “tinta di giallo” con la lettura del romanzo di Gaetano Savatteri “La fabbrica delle stelle”, il terzo appuntamento de “i caffè letterari 2017” dell´ITIS Conte Milano di Polistena, che quest´anno ha come filo conduttore il romanzo nelle sue varie costruzioni.

Tra l’altro l’edizione 2017 segna la nascita di un blog dedicato a “I caffè letterari” che sarà  presto online, e  in cui si potranno leggere le recensioni degli alunni e quelle dell´autore ospite.

La letteratura come antidoto alla superficialità, anche quando si dipana tra le pagine di un romanzo, come in quello di Savatteri, il cui tappeto ambientale è quello del patinato mondo della mostra del Cinema di Venezia.

Gaetano Savatteri

« Siate capaci di essere lievi. Attraversate la superficialità senza essere vuoti – dice Gaetano Savatteri agli alunni che incalzano con le domande e rendono la mattinata letteraria dell´ ITIS “Michele Maria Milano” un momento di costruzione del domani «dove non ci sono cose impossibili – continua l’Autore – o troppo lontane da noi».

Una iniezione di fiducia e una sostanziale inversione di marcia rispetto ad una letteratura, quella siciliana, di cui lo scrittore e giornalista Savatteri si è nutrito, che da “dolente” diventa ironica ed in grado di disegnare la realtà usando toni sarcastici ma oltremodo efficaci.

«Un confronto – ribadisce il Prof. Franco Mileto – a cui i ragazzi si appassionano, e nel quale ogni volta, con le loro analisi e le loro domande, arricchiscono di contenuti l’iniziativa dei caffè letterari, nata sei anni or sono per farli affezionare all’oggetto-libro e per metterne in valore la capacità di “salvarci la vita”. Il nostro focus di lettura non si limita a leggere e ad incontrare gli autori, ma si pone anche l’obiettivo di “contaminare” l’intera comunità scolastica socializzando le belle esperienze fatte. La Buona Scuola da noi si declina anche così ».

comunicato stampa

photogallery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *