Le celebrazioni pubbliche, strutturate sulle ricorrenze, servono a ricordarci, secondo il comune sentire, qualcuno che non c’è. Ma non è così per Fabrizio De Andrè. 

A vent’anni da quella che viene chiamata “dipartita”, concetto per il quale Faber riderebbe come un matto, lui ancora c’è ed è ” In volo per il mondo”.

E lo ricordiamo anche da qui, da Radio Eco Sud, che trasmette da Cittanova, una piccola città della provincia di Reggio Calabria dove Fabrizio De Andrè tenne uno dei suoi ultimi concerti, dal palco del Teatro Gentile  il 14 gennaio del 1998, con il tour “M’ innamoravo di tutto”*.

Lo speciale di #70minuti fa il verso ad una striscia quotidiana di #7MINUTI che va in onda su Radio Eco Sud, appunto, condotta da me, e che si moltiplica per #Faber, perchè lui stesso è stato un moltiplicatore di idee e di ideali.

Tra un mare immenso di poetiche parole e musiche ho proposto “Anime salve”, l’ultimo album, il testamento, la mescolanza, i dialetti, l’amore, la visione, l’anima contadina. Poi ho condiviso la scelta, con Emiliano Lamanna, il co-conduttore per venerdì 11 gennaio 2019.

#70minuti per tracciare una presenza infinita, immensa, che sta lì a ricordarci che siamo ancora ultimi e uguali, tutti, piccoli ma sognatori. Che siamo così, in volo per il mondo anche noi.

Io non me lo ricordo dov’ero quando è morto Fabrizio, per il semplice motivo che è ancora qui, come un monito, con il sua denuncia costante. E l’unica cosa che possiamo fare è ascoltare, sederci lì, in quel cantuccio dell’anima riservato, sapendo di non essere soli e con l’orecchio teso agli insegnamenti.

“Saper leggere il libro del mondo con parole cangianti e nessuna scrittura”.

Ho sempre pensato che fosse questo l’augurio, il più grande, insieme al sapersi guardare di spalle, sapersi osservare e vivere nelle partenze e negli incontri, insieme all’avere un amore irrisolto e non avere paura di curarlo, senza giudizio.
No.
Non me lo ricordo dove ero quando morì Fabrizio, ricordo invece tutti i momenti “vissuti” con Lui, con la sua musica… “in volo per il Mondo e poi… Il futuro”!
A #Faber con gratitudine.
11 gennaio 2019
Maria Pia Tucci

IL PODCAST DELLA PUNTATA

PREZIOSO CONTRIBUTO DELLA FAMIGLIA PINTO, CON QUESTO COLLAGE AUTOGRAFATO DA FABRIZIO DE ANDRÈ, INSIEME AI BIGLIETTI E ALL´INVITO DEL CONCERTO DEL 14 GENNAIO 1998 A CITTANOVA
▶️venerdì 11gennaio ore 17.45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *