MARTONE (RC), 15 FEBBRAIO 2019 ORE 18. RISTORANTE LA COLLINETTA.

Presentare la Rete Humus a Martone, nel ristorante La Collinetta di Giuseppe Trimboli, ha un sapore particolare – dice Maurizio Agostino, coordinatore nazionale della Rete Humus-  quello della legalità e della giustizia. A poco più di venti giorni dalle minacce ricevute e dal conseguente mare di solidarietà espresso nei confronti dell´intero staff del ristorante la Collinetta, abbiamo deciso di continuare a fare rete e rafforzare la testimonianza di chi ha scelto di restare in Calabria e di farlo a testa alta, privilegiando l´eccellenza delle professioni e la valorizzazione dei prodotti bio“.

Tutto questo coincide con i principi della Rete Humus – continua Agostino – e, da agricoltori biologici vogliamo essere al fianco dei Giuseppe Trimboli, insieme ai soci dell´Associazione ABC -agricoltura Biologica Calabra e di Goel Bio, di cui egli stesso è parte, perché accanto a lui troviamo il senso più profondo del nostro lavoro, cioè il rispetto per la vita e per la dignità umana.”

Maurizio Agostino. Coordinatore nazionale Rete Coltiviamo Humus

L´incontro sarà l´occasione per presentare la campagna nazionale “Coltiviamo Humus!” che già coinvolge migliaia di donne ed uomini in tutta Italia.

Il programma prevede, con inizio alle 18, un incontro formativo partecipato, destinato ai tecnici del settore bio agro alimentare e ai titolari di aziende agricole biologiche, il cui tema è: “Come evolve il biologico: norme, sistemi di produzione e prospettive di mercato”. A relazionare saranno Benedetto Maragò,Tecnico Controllore Biologico dell´Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale (ICEA) e Gaetano Mercatante, Presidente dell´Associazione Apicoltori Professionisti di Calabria (Aprocal).
Di seguito (19.30) aperitivo e presentazione della campagna “Coltiviamo Humus!”
con gli interventi di Maurizio Agostino, Rete Humus e Vincenzo Linarello, GOELGruppo Cooperativo.

Alle 20.30, spazio alla cena sociale di solidarietà. I piatti dello chef Giuseppe Trimboli, saranno tutti preparati con prodotti collinari biologici a chilometro zero e garantiti dalla Chiocciola SlowFood.

L'immagine può contenere: testo

Quota di partecipazione alla cena Euro 20,00
(parte della quota sarà devoluta alla campagna “Coltiviamo Humus!”).
Per prenotazioni (La Collinetta): 0964/51680.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *