La festa in Piazza San Rocco a Cittanova dà l’arrivederci al prossimo anno sulle note di un leone della musica italiana: Roby Facchinetti. Tappa che chiude il tour “Inseguendo la mia musica”. Voce e tastierista storico dei Pooh, il più longevo gruppo della musica italiana, fa cantare le oltre 10mila persone che hanno affollato la cittadina delle Piana, regalando emozioni con brani storici e cantati da almeno tre generazioni. “Il cielo è blu sopra le nuvole” il brano che ci deve aiutare a leggere anche questo tempo e a non perdere mai la speranza. – dice Facchinetti al suo pubblico dal palco di Piazza San Rocco – e rivela, durante l’intervista: “È quasi concluso il prossimo lavoro, scritto a quattro mani con i testi di Stefano D’Orazio e che sarà opera, proseguimento di Parsifal, datata 1973”.
È proprio dal palco di Cittanova saluta tutti i suoi fans come scrive sul suo profilo social

Due ore e mezzo di pura musica e spettacolo che hanno regalato a Cittanova, nella festa storica della terza domenica di settembre, una degna chiusura di quella che fino allo scorso anno, e si auspica anche dal prossimo – dicono dall’ associazione “Nel Solco delle tradizioni di Piazza San Rocco” –  era per tradizione civile e religiosa dedicata al venerato Santo taumaturgo francese.

“Prima di spegnere le luci – continuano dall´associazione- permetteteci di spendere due parole: I festeggiamenti di quest’anno sono stati spronati da un obiettivo ben definito: difendere la nostra bella tradizione. Il sentimento che ci ha animati è stato forte ed inequivocabile, rendendoci responsabili nei confronti di un patrimonio religioso, storico e socio culturale che doveva continuare ad attraversare tempo e generazioni.

Per questo motivo, ci siamo dedicati completamente, impiegando tempo e risorse, con lo scopo di non lasciare la 3° domenica di settembre del nostro Paese orfana del suo consueto clima di gioia e festosità.
Ma, per perseguire il nostro intento, l’elemento indispensabile siete stati voi (rivolgendosi alla cittadinanza – ndr) che con la vostra approvazione, il vostro supporto ed il vostro entusiasmo, ci avete incoraggiato e dato fiducia.
Un profondo ringraziamento – concludono -davvero a tutti, per questi giorni intensi e di straordinaria aggregazione.
Grazie a tutti coloro che si sono adoperati, a titolo gratuito, nel solo bene ed interesse della comunità”.

IN #7MINUNTI L´INTERVISTA A ROBY FACCHINETTI ANDATA IN ONDA SU RADIO ECO SUD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *