L’ incontro di presentazione, “la prima della prima” di “Io non mi bastò mai, storie di donne perfettamente imperfette” (Albatros editore) di Maura Sicari a Cittanova il 29 dicembre 2019.

Ad aprire l’ incontro, in una affollata sala del polo per legalità la lettura da parte di Dafne Laruffa, protagonista della foto copertina del libro,  con la poesia “Quelle come me” di Alda Merini, un omaggio alla poetessa simbolo di una generazione alla ricerca del sé e dell’amore, di cui ricorrono i dieci anni dalla scomparsa.  Le psicologhe Angelica Muratori e Lucia Guerrisi, quest’ ultima autrice della postfazione del libro hanno introdotto al dialogo con Maura Sicari. Le dieci storie di donne raccolte nel libro si sono presentate, senza raccontarsi del tutto, come frammenti che possono essere parte della vita di ognuno. Non debolezze ma forza e consapevolezza dei limiti che segnano un passaggio all essere migliori. Ed in questa linea anche la testimonianza di Bernadette Giovinazzo, una delle protagoniste del libro.

da sx Bernadette Giovinazzo, Angelica Muratore, Maria Pia Tucci, Maura Sicari, Lucia Guerrisi

Un esordio letterario, quello di Maura Sicari, sotto forma di diario, in cui l’ autrice si pone in dialogo con le vite delle protagoniste che si raccontano in prima persona e che con lei entrano in relazione, permettendole di “scoprire l’ empatia” – come lei dichiara-.
Queste 135 pagine sono il frutto di un percorso personale che diventa corale e condiviso. Un incontro tra più generazioni, perché protagoniste sono le vite scritte ma anche le grafiche realizzate dagli studenti dell’ ITIS Galilei-Luxembourg  di Milano, dove la nutrizionista cittanovese ha insegnato lo scorso anno e con i cui alunni ha trattato i temi della nutrizione e del rapporto con il cibo.
La serata, moderata e condotta dalla giornalista Maria Pia Tucci si è conclusa riproponendo al pubblico il monologo, divenuto virale, di Vanessa Incontrada sull’ e ssere perfettamente imperfetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *