L’ iniziativa “Penso dunque dono”,  lanciata con un evento social dai professionisti dell’ agenzia di comunicazione cfweb di Lamezia Terme è una chiamata alla solidarietà con l’ obiettivo di raccogliere fondi da donare alle famiglie del territorio che si trovano in difficoltà economica a causa del covid-19.

«Chiamati in causa in un momento in cui le notizie ci sommergono e la comunicazione, il nostro campo d’ azione professionale, sembra farla da padrone, ci siamo fermati e ci siamo chiesti quale potesse essere il nostro contributo per gli altri.

«Siamo partiti da noi – dice Francesco Cortese, titolare di cfweb – poi abbiamo deciso di condividere l’ idea con i nostri amici e conoscenti, ma non ci siamo fermati e come in un cerchio che si allarga, abbiamo coinvolto i nostri clienti che con grande generosità  hanno abbracciato l’ iniziativa solidale».

Un nuovo segnale che avvicina le persone nel tempo delle distanze e che, questa volta, viene dal mondo dell’ imprenditoria.

«Abbiamo pensato di donare, semplicemente, e abbiamo creato un evento su Facebook chiamato appunto “Penso dunque Dono“, da questo è partito un vortice di solidarietà» –  aggiunge Giuseppe Montesanti.

«Noi abbiamo individuato il cosa fare e il come divulgare l’ iniziativa, il resto sarà fatto dalla Comunità Progetto Sud, che ha attivato un fondo di solidarietà, a cui abbiamo deciso di devolvere le donazioni che stanno arrivando e che arriveranno» spiega Caterina Fanello.

L’ iniziativa si aggiunge alle tante che i cittadini, le associazioni, i gruppi di volontariato della città stanno mettendo in campo, dimostrando la voglia di ripartire e di farlo tutti insieme.

L’ evento sulla nostra pagina facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *