Da otto anni portiamo a scuola la lettura, favorendo l´incontro tra gli studenti dell’ ITIS Conte M. M. Milano di Polistena e gli autori.
Quello che ne consegue è, da una parte, una forma di affezione inconsueta, viste le statistiche che attestano la Calabria come ultima frontiera di chi legge, all´”oggetto libro” e dall´altra la consapevolezza di fornire ai giovani lettori spunti di riflessione sull´attualità, nonchè strumenti di confronto con il mondo della scrittura, lasciando loro la libertà di critica e di espressione rispetto alle curiosità e alla contestualizzazione che le letture proposte offrono.
Agli incontri di quest´anno abbiamo dato il titolo generale di: “La felicità delle parole gentili”, volendo essere da sprone alla gentilezza, appunto e alla felicità, per noi parole chiave per la costruzione del presente e la visione del futuro.
I caffè si svolgono in orario scolastico, solitamente di giovedì, grazie all’ impegno dell´ intero Dipartimento di Lettere della Scuola che coordina le attività del “Focus di lettura” costituito da circa 200 alunni e alunne frequentanti l’ ITS Conte Milano e appartenenti a tutte le classi e indirizzi. La trasversalità di coloro che partecipano agli incontri, consente la creazione di una rete culturale formativa dell` intero corpo studentesco, tale da riposizionare la lettura nei posti alti della classifica di gradibilità delle attività della stessa scuola.
Negli otto anni di Caffè Letterari la biblioteca dell’istituto Conte Michele Milano si è arricchita di libri che sono diventati patrimonio di tutti e tutte.
Gli incontri di quest´anno iniziano il 10 gennaio e si concluderanno il 21 marzo, con due appuntamenti speciali. Il primo il 18 febbraio in collaborazione con l´ITS Pegasus e quello del 21 marzo alle ore 21.30 con “Chicchi di teatro” in collaborazione con Libera.