IL CANIO DI LAVIA É ZINGARO. FRANCESCO ANILE ANCORA IN SCENA AL REGIO DI TORINO.

«ROTTI DENTRO, COSÌ CI HA VOLUTI IL REGISTA GABRIELE LAVIA, IN UN ALLESTIMENTO ESSENZIALE ED EFFICACE, AMBIENTATO NON PIÙ A METÀ OTTOCENTO, COME DA LIBRETTO ORIGINALE, MA TRA LE ROVINE DI UNA QUALUNQUE PERIFERIA ITALIANA DEVASTATA DALLA GUERRA ». Nuova esperienza scenica del tenore Francesco Anile nel ruolo di Canio per il nuovo allestimento e…