A Cosenza, il Villaggio del Volontariato

Inaugurazione lunedì 26 giugno alle 10

Cosenza, 23 giugno 2023 – Sport, arte, laboratori, dibattiti e spettacoli.

Tutto questo è il Villaggio del Volontariato che si terrà da lunedì 26 a mercoledì 28 giugno alla Villa Vecchia di Cosenza promosso dal CSV e dal Comune di Cosenza nell’ambito delle iniziative di Cosenza Capitale Italiana del Volontariato 2023.


L’obiettivo è accendere i riflettori sul mondo del volontariato e sulle tematiche sociali attraverso attività ludiche e momenti di riflessione aperti a tutti: bambini, giovani, adulti e anziani.


Si parte il 26 giugno alle 10 con l’inaugurazione alla quale parteciperanno i rappresentanti istituzionali e le autorità civili e religiose. Si prosegue per tre giorni con un programma ricco di iniziative: dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 20 sono previsti laboratori, performance, giochi, attività sportive e fattoria didattica; dalle 17 alle 20 si svolgeranno dibattiti e dalle 20 alle 22 la villa si animerà con spettacoli e concerti.

Durante i momenti di incontro (tutti previsti alle 18, tranne quello del 28 giugno fissato alle 18.30) si parlerà di rigenerazione urbana e di contesto, di volontariato artistico e culturale e di comunità educanti. In particolare, lunedì 26 giugno sul tema “Stare nelle comunità”, interverranno Maria Grazia Chirico di Borgo Croce (RC), Rachele Celebre vicepresidente CSV Cosenza, Francesco Biacca del Festival dell’ospitalità di Nicotera (VV) e un rappresentante del Comune di Cosenza.

Martedì 27 giugno di volontariato artistico e culturale discuteranno Teresa Nardi della Compagnia dei Fliaci, Giuseppe Scarpelli di Cineforum Falso movimento, Gianni Romeo, presidente CSV Cosenza e Antonietta Cozza, delegata alla Cultura del Comune di Cosenza. Infine, il 28 giugno, sul tema delle comunità educanti sono stati chiamati ad intervenire Ele Oliverio, psicologa del progetto di Housing Sociale del Delfino, Stefano Curcio di TECA srl – Città dei ragazzi, Angelo Serio del Punto Luce di Scalea, Mariella Rende del coordinamento case-famiglia, Gregorio Crudo, vicepresidente CSV Cosenza e l’assessore al Welfare del Comune di Cosenza, Veronica Buffone. I dibattiti saranno preceduti un’ora prima, il 27 e 28 giugno, da due momenti “L’esperienza del volontariato della governance del CSV Cosenza” e “Un impegno condiviso per la città di Cosenza”.


Tra le attività ludiche e sportive previste ci sono: l’esibizione di calcio a 5 paralimpico e di ping-pong, lo yoga della risata, il minigolf, la fattoria didattica, le bolle di sapone, la scacchiera gigante, le arti performative, i laboratori artistici e tanto altro.
Gli eventi serali sono affidati il 26 giugno al Teatro dei Fliaci con la rappresentazione teatrale “Eneide” in collaborazione con l’associazione Punto e a Capo, il 27 giugno ad Ars Enotria con il concerto “Sinfonie di aurore boreali” e il 28 giugno al concerto della band cosentina Santateresa.
L’ingresso è libero e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Condividi quest'articolo

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti", che potrebbero personalizzare le pubblicità sul tuo browser, e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy e privacy policy